La storia di Federica C.

I primi di agosto succede che Ginevra (aveva 2 mesi) non fa la pipì per 12 ore durante la notte, allora ci rechiamo in ospedale, il principale della mia città. L'unico che ha la tin per intenderci. Arrivati lì, comunico anche che da 2 settimane era in fermo peso..io credevo che le due cose fossero collegate. Ci fanno stare in ps per 24 h, continuando a dirmi che non avevo più latte. Doppia pesata per tutto il tempo, un cui si vedeva che mangiava veramente poco. Io insistevo a dire che sentivo "arrivare il latte" (ho il riflesso di emissione forte) ma lei non ciucciava, dovevo spremerlo io in bocca. Non mi credevano. Dicevano che dovevo rassegnarmi che il latte era sparito, che la bimba stava bene ed ero io troppo negativa. Dopo insistenza mia, decidono di ricoverarci in reparto per 3 gg e ci fanno togliere le medicine per il reflusso. Era in cura con Riopan e limpidex, e in quel periodo stava veramente bene. Io contatto il dott. Albani e lui mi dice di non sospendere la terapia. Lo faccio presente ai dottori ma loro sostengono che mia figlia non ha il reflusso perché altrimenti avrebbe avuto vomito o rigurgito. Ovviamente non è servito a nulla dire che la mia prima bambina, Beatrice, aveva reflusso silente, anche confermato da gastroscopia. Per loro ero troppo "scottata" dall'esperienza con Beatrice e Ginevra non aveva reflusso. Non ne vedevano i sintomi. Certo come se i sintomi si ripresentassero appena si sospendono le medicine!! Lei aveva solo coliche, a detta loro, che sicuramente erano già passate e io dovevo stare tranquilla, altrimenti rendevo irrequieta mia figlia. Mi consigliano di farmi aiutare da qualcuno nella gestione delle bambine. Comunque ci fanno talmente il lavaggio del cervello, che tornati a casa decidiamo di provare a non darle nulla (più mio marito che io). Dopo una settimana ovviamente i sintomi si sono ripresentati. La gastroenterologa del reparto che aveva visitato Ginevra prima della cura del dott. Albani, liquidandoci con Refalgin e consigliandomi di non farla mangiare troppo (allatto al seno!! Alla mia domanda "come faccio a capire quanto mangia?" mi ha risposto scocciata che la prima volta che si staccano vuol dire che sono pieni). Per lei erano sufficienti pure 3 ore al giorno di sonno in culla.

Federica C.
Chiudi il menu
×
×

Carrello

Su Ainer.it utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile, per fornirti offerte e servizi personalizzati e per compilare statistiche sui visitatori al fine di migliorare la tua navigazione sul sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie, utilizzo in conformità alla nostra Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento